Replica Hublot Orologi

2017年9月29日星期五

Museo Omegi a Biel


Omega è un'azienda che si preoccupa della propria immagine. Spesso sentiamo che questo marchio sponsorizza o partecipa a gare sportive o eventi di beneficenza. Vale la pena di sapere, tuttavia, che il Museo Omega è stato costruito presso la fabbrica di Biel in Svizzera. Questo posto dovrebbe essere visitato da tutti coloro che sono appassionati di orologi, ma coloro che sono meno interessati a orologi certamente trovare qualcosa di interessante qui.

Un po 'di storia
Il Museo Omegi è attualmente una collezione di oltre 4.000 esposizioni. Puoi trovare oggetti relativi al marchio fin dall'inizio della sua esistenza. Uno degli oggetti più antichi è la scrivania di Louise Brandt, dove nel 1848 furono fatti i primi orologi.

Andando alle mostre successive e ascoltando la guida si possono trovare molte cose interessanti. Tra di essi c'è la storia del nome "Omega". Come si può vedere, gli orologi Brandt non sono quello che erano. Allora, dove proveniva il nome e il logo caratteristici?
Nel 19 ° secolo, gli orologi erano dispositivi molto delicati. Se fossero danneggiati, erano molto difficili da riparare. Non c'era nessun esperto che sapeva dell'orologeria, ma anche parti di orologi erano difficili da accedere. Nel 1984 è stato creato il Calibre 19, un orologio che è stato molto più resistente al danno rispetto agli altri timer grazie alla sua costruzione. Inoltre, le parti di ricambio per questo modello erano più facili da ottenere, che prolungavano notevolmente l'uso del timer. A causa della sua durata e di facile riparazione, il nome dell'orologio viene cambiato in Ω (Omega) - è una lettera greca che termina con l'alfabeto, ovvero l'eccellenza. Nel tempo, Omega è diventata non solo il nome di un particolare modello di orologi, ma anche l'intero marchio.
Scienza, sport, cultura
Oltre alle mostre storiche del Museo, si possono vedere anche molti oggetti legati al successivo sviluppo del marchio. Possono essere divisi in sezioni legate alla scienza, allo sport e alla cultura. Tra le mostre mostrate sono la collaborazione di Omega con la NASA. Ogni fan di questo marchio sa che Omega Speedmaster è il primo orologio che è venuto nello spazio. Oltre all'avventura cosmica di Omega, il Museo ha anche molti memorabilia legati alla partecipazione del marchio alle Olimpiadi e alle competizioni sportive. Questo marchio è stato un partner ufficiale, tra gli altri. durante le ultime Olimpiadi di Rio.
I visitatori del Museo sono anche un grande gruppo di fan del famoso agente 007 - James Bond. Come si può vedere guardando gli episodi di questo film di culto, l'agente ha amato gli orologi Omega .

Il Museo Omegi è un luogo molto interessante per molte ragioni. Tra questi sono: Il fatto che questo è il primo museo del mondo di un marchio. D'altra parte, vale la pena di mostrare quasi duecento anni di storia di Omega. Durante questo periodo, decine di modelli sono stati messi in circolazione e probabilmente il secondo che è rimasto nella fase di progettazione o prototipo. Ogni amante dell'orologio apprezzerà l'esposizione del museo.
visualizzare più imitazioni orologi e Rolex Datejust II

没有评论:

发表评论